TRA SARAJEVO E BELGRADO: I VOLTI DELLA SERBIA

Belgrado, la via Ulica Knez Mihailova

Belgrado, la via Ulica Knez Mihailova

6 giorni 5 notti

Novi Sad, capitale culturale della Serbia

Novi Sad, capitale culturale della Serbia

6 giorni 5 notti

Monastero di Hopovo

Monastero di Hopovo

6 giorni 5 notti

 

TRA SARAJEVO E BELGRADO: I VOLTI DELLA SERBIA - CODICE ITINERARIO: CN3RSC33

6 giorni 5 notti

Aeroporti di partenza: Roma, Fiumicino

La Serbia ospita città famose per il loro trascorso storico tormentato ma profondo, come Sarajevo e Belgrado. 


1° giorno: Italia – Sarajevo

Arrivo a Sarajevo e pernottamento in Hotel. In base all’orario di arrivo si potrà avere del tempo per visitare la città.

 

2° giorno: Sarajevo

Sarajevo è innanzitutto una città storica, il luogo dove è scoccata la scintilla della famigerata Grande Guerra. In mattinata inizia il tour per la città, passando attraverso il Centro storico, la Città Nuova, la Nuova Sarajevo (la zona museale e dei negozi) e la Città Vecchia, dove si trovano i principali monumenti ed edifici storici, come la Moschea, la Chiesa Ortodossa dei santi Arcangeli ed il quartiere Ebraico.

 

3° giorno: Sarajevo – Belgrado

In mattinata partenza per Belgrado, la capitale della Serbia. Visita a questa bella città di grande valore artistico, fondata dai celti e sede di eventi tragici durante le guerre mondiali.

La grande via centrale è chiamata Ulica Knez Mihailova; visitate anche il Palazzo Reale di Dedinje, la cattedrale Ortodossa, il tempio di San Sava e la Fortezza cittadina situata nel famoso e gigantesco Parco del Kalemegdan. Pernottamento all’hotel Zira.

 

4° Belgrado

Ancora Belgrado: in mattinata visita alla Casa dei Fiori, mausoleo dedicato al maresciallo Tito.

Visita alla Piazza della Repubblica ed al Teatro Nazionale, nonché ad un’altra celebre piazza della città, la Terazije.

Cena in ristorante.

 

5° giorno: Belgrado – Monasteri del Nord - Novi Sad

Partenza in mattinata per la zona settentrionale della Serbia, dove si trovano interessanti monasteri, come quello di Krusedol e quello di Hopovo, una fusione di stile barocco e bizantino.

Partenza per il Danubio, si visita quindi dopo pranzo la bella città di Novi Sad, chiamata “Capitale culturale della Serbia”.

Dopo la visita rientro a Belgrado.

 

6° giorno: Belgrado – Italia

Partenza per l’Italia in giornata. 

 

 

 

N.B.  Il viaggio suddetto è a titolo di puro esempio. Dà un’idea di località, attrazioni ed esperienze tipici della destinazione, che possono

essere inclusi in tutto o in parte nella programmazione dei vari Tour Operator.



Bosnia Hotel di Sarajevo

Bosnia Hotel di Sarajevo

La struttura scelta per il pernottamento è il Bosnia Hotel di Sarajevo, struttura a quattro stelle che si trova nel centro città in una posizione comoda e strategica. Le camere sono piccole ed essenziali, ma dotate del comfort necessario per godersi la permanenza. Sono dotate di servizi igienici e telefono, oltre che di televisione. La struttura è dotata di parcheggio e di ascensori.

a partire da 1.190 € A PERSONA
Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fini operativi, statistici e pubblicitari. Per sapere a cosa servono i cookie e per impostare le proprie preferenze visitare la pagina Privacy Policy. Continuando la navigazione o chiudendo questo avviso, acconsenti all'uso dei cookie e ai termini riportati alla pagina Privacy Policy.
OK