VIAGGIANDO PER LA BULGARIA, TRA MONASTERI E VILLAGGI

 Cattedrale di Aleksandar Nevski, Sofia

Cattedrale di Aleksandar Nevski, Sofia

8 giorni 7 notti

Plovdiv

Plovdiv

8 giorni 7 notti

Monastero di Rila

Monastero di Rila

8 giorni 7 notti

 

VIAGGIANDO PER LA BULGARIA, TRA MONASTERI E VILLAGGI - CODICE ITINERARIO: CN3BGC15

8 giorni 7 notti

Aeroporti di partenza: Roma, Fiumicino, Milano, Malpensa

La proposta di viaggio che descriviamo riguarda l’intera Bulgaria: 


1° giorno: Italia – Sofia

Arrivo in Bulgaria, pernottamento a Sofia. Tempo permettendo, serata libera.

 

2° giorno: Sofia

La visita di Sofia non può che iniziare da uno dei suoi maggiori simboli, la Cattedrale di Aleksandar Nevski, forse il simbolo della città stessa. Questo meraviglioso edificio ha cupole placcate d’oro e custodisce al proprio interno pregiate icone bizantine. La visita prosegue verso la Chiesa bizantina di Santa Sofia, risalente al VI secolo, e quindi verso la Chiesa di Bojana, acclamata anche dall’UNESCO.

Dopo pranzo, visita al Museo Nazionale, che contiene opere e reperti che spaziano dall’arte antica a quella contemporanea, e numerosi arredi ed oggetti che appartennero alla nobiltà bulgara.

 

3° giorno: Monastero di Troyan e Valiko Tarnovo

Il Monastero di Troyan, la cui visita è prevista in mattinata, è una delle più pregevoli opere architettoniche nazionali, arricchito dai meravigliosi affreschi dell’artista Zograph.

Dopo pranzo si visita il Parco di Etara, Museo etnografico nel quale è stato completamente ricostruito un villaggio bulgaro rinascimentale.

Visita a Veliko Tarnovo, paesino affascinante e ricettacolo di numerose chiese antiche.

 

4° giorno: Arnabassi

Visita ad Arnabassi, cittadina situata sopra la vallata ed in posizione panoramica su Veliko Tarnovo. Questa cittadina è nota per ospitare la Chiesa della Natività e per trovarsi vicino ad un importante sito archeologico, quello di Madara.

Partenza e cena a Varna.

 

5° giorno: Varna e Nessebar

Possibilità di visitare Varna, la cittadina situata sulle coste del Mar Nero e che ospita un interessante Museo Navale ed un Museo Archeologico.

Visita al Giardino Marittimo ed al delfinario, oltre che alle terme romane.

Pranzo e partenza per la città di Nessebar, che ospita la Chiesa di Santo Stefano risalente all’XI secolo. La parte antica di Nessebar, apprezzata località balneare, sorge su una piccola isola collegata alla terraferma per mezzo di un ponte.

 

6° giorno: Kazanlak e Plovdiv

Partenza per Kazanlak, dove si trova l’antica chiesa di Shipka, importante edificio religioso e storico. Partenza dopo pranzo per Plovdiv, una delle maggiori città storiche bulgare, dove si trova un interessante Museo Etnografico ed un pregevole anfiteatro, oltre che la Chiesa di San Costantino e di Sant’Elena.

 

7° giorno: Monastero di Rila

Visita al Monastero di Rila, il più celebre della Bulgaria e dichiarato patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Questo sito si trova immerso nella natura, ed è situato sulla cima del Monte Rila, dal quale partono numerosi sentieri d’interesse naturalistico.

In serata ritorno a Sofia

 

8° giorno: Sofia – Italia

Partenza per l’Italia 

 

N.B.  Il viaggio suddetto è a titolo di puro esempio. Dà un’idea di località, attrazioni ed esperienze tipici della destinazione, che possono essere inclusi in tutto o in parte nella programmazione dei vari Tour Operator.Potrebbe essere effettuato solo in alcuni periodi dell’anno, in funzione di stagionalità climatiche e situazione socio-politica della destinazione

 

 

 


Suite Hotel Sofia

Suite Hotel Sofia

Un hotel a quattro stelle situato nel centro culturale di Sofia, a partire da 45 euro a notte. Potrebbe sembrare un sogno, ma è realtà: questa struttura recettiva dotata di 122 camere offre ogni comfort possibile, dalla connessione internet gratuita all’aria condizionata, dal minibar alla TV, cassaforte e molti altri servizi extra (fra cui palestra e spa) dei quali poter usufruire. 

a partire da 1.020 € A PERSONA
Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fini operativi, statistici e pubblicitari. Per sapere a cosa servono i cookie e per impostare le proprie preferenze visitare la pagina Privacy Policy. Continuando la navigazione o chiudendo questo avviso, acconsenti all'uso dei cookie e ai termini riportati alla pagina Privacy Policy.
OK